Introduzione all'Ayurveda

Docente: Dr. Victory Craxi

Un percorso di 8 incontri nel quale verranno trattate le basi dell'Ayurveda e i rimedi per ritrovare il proprio benessere psico fisico.

 

Attestato di partecipazione finale di 'Introduzione all'Ayurveda'.

PROGRAMMA

1^ Lezione: "Ayurveda: Scienza della Vita. I tre gioielli. Costituzione corporea".

Oggi, l'Ayurveda rappresenta il più ampio sistema di cura, nel senso che tiene inconsiderazione tutti i fattori legati all'individuo, il suo stato fisiologico e psichico, l'ambiente in cui vive, i rapporti con la famiglia con la società ecc.

Anche il mondo occidentale ha cominciato a dare importanza all'Ayurveda grazie alla sua efficacia in ambito diagnostico e nella pratica terapeutica. L’ayurveda non prescrive diete ma un'alimentazione basata su i principi ayurvedici con un occhio sulla propria costituzione, le stagioni e i sapori.

Scopriremo tutto questo attraverso lo studio dei concetti base e fondamenti dell'Ayurveda.

 

2^ Lezione: "Principi di alimentazione nell'Ayurveda".

Tutti i vantaggi e i segreti della cucina ayurvedica. L'Ayurveda è la scienza della vita, quindi ci insegna anche come bisognerebbe alimentarsi. I princìpi della cucina ayurvedica si basano su una sapienza risalente ad almeno 5000 anni fa, che contempla e integra armoniosamente salute, alimentazione, benessere ed equilibrio tra mente, corpo e spirito.

Vi sono sei gusti fondamentali: dolce, aspro, salato, amaro, piccante e astringente. Per mantenere un perfetto equilibrio dovremmo assumere tutti i sei gusti nel corso dello stesso pasto; infatti un pasto con uno solo o due gusti lascia un senso d’insoddisfazione. L’equilibrio, anche in una dieta, favorisce il ripristino dell’armonia, la purezza della mente e la predisposizione a qualsiasi pratica che porta al benessere psico-fisico.

 

3^Lezione: "I 3 Dosha e le qualità mentali (Satva, Rajas, Tamas)".

Vata, pitta e kapha sono tre dosha o principi attivi che sono costituiti dai cinque elementi costituenti l’universo e l’essere umano. La terapia ayurvedica è basata sull'equilibrio dell’alterazione e lo squilibrio delle loro funzioni.

Vata è il principio di movimento, Pitta della trasformazione, Kapha della stabilità. Le qualità mentali che sono Satva, Rajas e Tamas, formano lo stampo mentale dell'individuo. Prima di questo però esistono già in natura e determinano tutto il funzionamento di essa. Per questo ci sono diversi fattori che potrebbero incidere su i loro livelli nella nostra mente. Fattori come lo stile di vita, la compagnia che teniamo, l'alimentazione ecc.

 

4^Lezione: "Dinacharya (Regime giornaliero)".

"Colui che quotidianamente assume cibi sani, che compie un’onesta attività, che sa discernere il bene dal male, che non è attaccato eccessivamente agli oggetti dei sensi, che sviluppa l’attitudine alla carità, alla sincerità, al perdono, che considera tutti gli esseri uguali e la cui mente è pervasa da positività, giunge a liberarsi da tutte le malattie". - Astanga Hrdayam 4/36

Tutto ciò che facciamo nella nostra vita possiede particolari caratteristiche legate alle qualità dei dosha. La nostra alimentazione, il sonno, i sogni, il lavoro, il divertimento – ogni cosa può essere associata alla natura di Vata, Pitta e Kapha. Così assume vitale importanza il seguire una propria corretta routine quotidiana per aumentare il proprio benessere.

 

5^Lezione: "Ayurveda in cucina" 1° Parte

In questa lezione vedremo insieme il legame tra i tipi corporei i l’alimentazione con l’obiettivo di avere una maggiore consapevolezza dei propri corpi e quali potrebbero essere gli alimenti idonei per il mantenimento di uno stato di salute piuttosto che quelli che potrebbero essere nocivi. Questo studio verrà fatto tenendo in considerazione principalmente la cucina italiana locale e non per forza quella Indiana.

 

6^ Lezione: "Ayurveda nello Yoga"

Un incontro per parlare dei collegamenti che ci sono tra le due scienze sorelle Yoga & Ayurveda. Diversi asana sono indicati per tipi corporei, caratteri e menti delle persone. Non solo, è interessante capire, data l’esplosione dei diversi tipi di Yoga nel mondo moderno, quali tipi di yoga portano a quali benefici da un punto di visto della salute generale della persona.

 

7^ Lezione: "Dinacharya – Regime giornaliero" Parte 2

Continuazione della prima lezione sul regime giornaliero.

 

8^Lezione: "Ritucharya– Regime stagionale" 1° Parte

Una delle armi di conoscenza più potenti che ci dona l’Ayurveda è di conoscere le stagioni e diventare consapevoli dei loro effetti sul nostro organismo. Il nostro corpo vive due realtà in continuazione. La prima è di esprimersi in base a delle informazioni ricevute in passato dopo averle processate e la seconda è di vivere il presente. Vedremo come questo concetto si esprime in ambito delle stagioni. Vi siete mai chiesti perché le preferenze climatiche cambiano da individuo a individuo? L’Ayurveda ci darà la risposta.

Costi: 35€ a incontro

Ciclo completo: 240 €

+ tessera associativa

 

(Attestato rilasciato solo ai partecipanti dell'intero percorso).

Date:

Domenica

7 Ottobre 2018 - h 14/18

4 Novembre 2018 - h 14/18

9 Dicembre 2018 - h 14/18

13 Gennaio 2019 - h 9/13

27 Gennaio 2019 - h 14/18

3 Marzo 2019 - h 14/18

14 Aprile 2019 - h 14/18

5 Maggio 2019 - h 14/18

 

 

Sedi: MONZA Via Bergamo 11 - CINISELLO Via Risorgimento 90

Collabora con: International Association of Yoga, Paramanand Institute e Yoga Teacher Federation.

 

Visita anche: www.sathyayoga.it

Contatti: Tel. 338.7053573 - info@sathyayoga.it - info@sathyayoga.academy

 

Tutte le attività dell'Accademia Sathya Yoga A.S.D. sono riservate ai soci.